Limbadi

Intercettata barca a vela, 38 migranti

ROCCELLA IONICA (REGGIO CALABRIA), 10 GIU - Una barca a vela con a bordo 38 migranti è stata intercettata al largo della costa calabrese dopo una telefonata fatta da loro stessi alla Guardia costiera. I migranti, per sicurezza a causa del mare mosso, sono stati trasbordati su una motovedetta della Guardia costiera e condotti nel porto di Roccella Ionica. Le loro condizioni sono buone. Si tratta di 33 uomini e 5 donne, una delle quali incinta. Secondo le prime notizie, la barca sarebbe partita circa una settimana fa dalla Turchia. Nel gruppo ci sono 13 afghani, 22 pakistani, 2 dello Sri Lanka ed un iracheno. In porto è arrivato il prefetto di Reggio Calabria Michele di Bari per seguire le fasi di sbarco svolte sotto il controllo dei carabinieri della Compagnia di Roccella e dei poliziotti del Commissariato di Siderno. I migranti trascorreranno la notte in una struttura messa a disposizione dal Comune e gestita dalla protezione civile regionale, in attesa delle decisioni sulla loro destinazione.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie